Insieme a Te

Progetto "Scrivo una storia"

A.S. 2021-2022 - DEDICATO ALLE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI FAENZA

Come è nato il progetto

Dai racconti che sentivamo nelle nostre esperienze quotidiane in spiaggia ci è venuta l’idea di fissare su carta alcune brevi storie.
Ed è così che il bambino del logo Insieme a Te, Camillo, ha preso vita per raccontare le bellissime storie della spiaggia Insieme a Te nel libro “Camillo tra le onde” illustrato da Raffaella Di Vaio.
Alcuni nostri piccoli ospiti sono così diventati protagonisti del libro che ha messo assieme spunti provenienti dalla narrazione delle famiglie con esperienze vissute in spiaggia.
La concretizzazione di questa idea ci è sembrata un utile strumento da proporre ai bambini della scuola primaria come spunto di riflessione e sensibilizzazione sul tema generale dell’inclusione.

Obiettivi generali

Promuovere una diversa visione della disabilità e dell'inclusione

Obiettivi educativi

• sensibilizzare i bambini all’idea che la disabilità è uno stimolo a percorsi diversi che portino a sviluppare potenzialità, anche attraverso una rete di collaborazioni
• sensibilizzare i bambini all’idea che il disabile, anche grave, è una persona certo da curare e tutelare, ma come tutti ha diritto a momenti di serenità e amicizia
• sensibilizzare i bambini all’idea che ognuno di noi può “mettersi in gioco”, entrare in una rete di relazioni e di attività volte al perseguimento di questi obiettivi di inclusione

Altre informazioni

Ad ogni classe partecipante verrà donata una copia del libro che verrà consegnata nelle scuole dall'Associazione Insieme a Te.
Svolgimento del concorso, fasi e altre informazioni utili nel pdf scaricabile cliccando il pulsante sottostante. Le iscrizioni per le classi all'interno del Comune di Faenza si sono chiuse il 19 novembre 2021.

Partecipazione per le classi delle scuole primarie non appartenenti al Comune di Faenza

Il concorso “Scrivo una storia”, promosso dall' associazione Insieme a Te, non prevedeva inizialmente la partecipazione delle scuole primarie non appartenenti al Comune di Faenza, ma ci sono comunque pervenute delle richieste da parte di alcune di queste scuole.
L’intento della nostra associazione è anche quello di dare comunque un’opportunità a tutti coloro che dimostrano interesse e sensibilità nei confronti delle problematiche da noi trattate.
Abbiamo quindi pensato di accettare la partecipazione “fuori concorso” delle scuole di altri comuni interessate al progetto.

Altre informazioni

Scarica il seguente documento per avere tutte le informazioni per la partecipazione delle scuole non appartenenti al Comune di Faenza.